HOME | Associazione | Appartamenti | Viaggi | Accademia | Spettacoli | Galleria d'arte | Teatro della Rosa | Festival
TEATRO DELLA ROSA

Il Teatro della Rosa

LOUTKY
(teatrino di marionette)
Concertino per burattini marionette teatranti e giovani musicanti
di Bohuslav Martinu


Con:

Oboe- Irene Martelli
Tromba- Nicola Martelli
Contrabbasso- Marco Martelli
Violino- Silvia Scardigli
Pianoforte Paolo Filidei
Annunciatore- Gianluigi Flauret
Arlecchino/ burattinaio- Gianna Deidda
Colombina (soprano)- Chiara Mattioli

Lo spettacolo prende spunto dalle tre raccolte di brani musicali scritti espressamente per il teatro delle marionette dal musicista franco-boemo Bohuslav Martinu tra il 1912 e il 1924.
Concepiti originariamente per solo pianoforte vengono qui proposti nelle trascrizioni per pianoforte, oboe, violino e contrabbasso curate dai maestri Paolo Tommasi e Paolo Filidei ed eseguiti dal vivo da un ensemble di cui fanno parte i giovanissimi fratelli Martelli, di pochi anni più grandi dei ragazzi a cui lo spettacolo è destinato. Insieme ai brani strumentali lo spettacolo presenta inoltre alcune arie per soprano dall’ opera "Le Maschere" di Pietro Mascagni.
Alla musica di Martinu che, mentre allude nei titoli alle maschere della Commedia dell’Arte, è all’orecchio estremamente distante dagli echi del folclore italiano, ci è sembrato interessante accostare il più tradizionale degli impianti scenici: un piccolo teatrino ambulante, come quelli che si vedevano un tempo nelle fiere e nelle piazze di paese, nel quale i burattini recitano in un grammelot contemporaneo alcune scenette tratte dai canovacci più antichi della Commedia dell’Arte presentandone le situazioni e i caratteri più tipici:

  • La ricetta di una polpettina per una fame insaziabile
  • Arlecchino bisognoso d’amore e di salsicce
  • Amori e sogni di Colombina
  • Le prodezze del Capitano (*)

1°intermezzo : Contrasto fra Pulcinella e la morte

  • Pierrot dispensatore di ricette per il mal d’amore che cura con la musica della Luna
  • Pierrot sulla luna- piccola danza (*)
  • La polenta d’Arlecchino(*)
  • Colombina canta la ninna nanna alla sua marionetta

2°Intermezzo: I tre compari (*)

  • Il suicidio di Arlecchino
  • Una lettera per Colombina
  • Il sogno di Arlecchino: valzer romantico di due marionette


Pian piano anche lo spazio intorno al teatrino diventa scena di un "teatro di piazza": gli stessi personaggi che abbiamo visto come burattini appaiono come attori in maschera e animano i loro doppi in miniatura (burattini o marionette a fili) in un gioco fra grande e piccolo dentro e fuori dal teatrino che fa dello spettacolo un ironico "divertissement" sulle possibilità ludiche dei diversi linguaggi teatrali dall’atmosfera insieme comica, poetica e surreale.
(*) in allestimento

Esigenze tecniche: spazio scenico m 6x6
Pubblico consigliato: scuole elementari e medie inferiori, pubblico "misto" (famiglie)

Nota:
Lo spettacolo ha attualmente una durata di circa 40 minuti (per complessivi nove "numeri") ed è stato in genere presentato insieme a "Genoveffa di Brabante". La versione definitiva
(prevediamo circa 13 "numeri") avrà la durata di un’ora circa.



"Loutky" ha debuttato nell’agosto 2000 nell’ambito della rassegna "Musica sotto le stelle", Sassetta (LI) dove è stato presentato in una prima versione (6 numeri) insieme a "Genoveffa di Brabante"

Altre rappresentazioni:

Casermetta S. Jacopo (?) Lucca, Febbraio 2001 (in abbinamento con "Genoveffa di Brabante)
Rassegna per le scuole medie inferiori organizzata dalla Scuola di Musica di Capannoni (LU)- maggio 2002
Livorno, Parco di via Firenze, giugno 2002
Rassegna "Fiabe sotto le stelle" Ludoteca Centrale, Istituto degli Innocenti, Firenze, Luglio 2002.
Rassegna estiva organizzata dall’Accademia Libera Natura e Cultura, Querceto (PI), Cortile del Castello Ginori, agosto 2002
Rassegna estiva La Sassa (PI), agosto 2003
Festival di Teatro di Figure organizzato da Tieffeu di Perugia, settembre 2003